16/12 Monologo su Marco Camenisch

Alle 21:00 Monologo su Marco Camenisch di Angelo Maddalena

A seguire buffet vegano

Il giorno di ognissanti (“tutti li santi”) è più o meno vicino a quello in cui Marco Camenisch viene fermato a Montignoso (Massa Carrara), 5 novembre 1991. Chissà quanti decenni prima, un uomo viene arrestato in Sicilia, quannu arristaru a mmia iera nnuccenti/ iera lu jurnu di tutti li santi, dice un canto siciliano interpretato magistralmente da Rosa Balistreri

Anche Rosa Balistreri ha conosciuto le mura e le sbarre del carcere. Ma di lei, oltre alla biografia di G.Cantavenere, Rosa Balistreri, Vita di una cantante folk, La luna edizioni, Palermo, ci sono i suoi canti e la sua voce, a testimoniare una biografia di dolore e di riscatto cantati con chitarra e voce.

Nel racconto che propongo, raccogliendo (e selezionando) storie cantate che ho “trovato” (inventare viene dal latino invenio, cioè trovare e rielaborare, non creare dal nulla, quando inventiamo siamo sempre dei trovatori dunque!) e interpretato con voce e chitarra, provo a snocciolare una serie di dati storici, con la formula della narrazione orale, intrecciati fra di loro, a volte attraverso la memoria e l’immaginazione, a volte attraverso i dati giudiziari (per esempio la Nota all’arringa contro Marco Camenisch).

“Chitarra (da grattare), voce (per raccontare), carte (da leggere)”
Marco e Rosa: cant-azioni contrarie.
Un viaggio tra Svizzera e sicilia, tra fatti e riscatti, tra Seveso e Pasquasia”

“…tutte le espressioni ed ogni processo della civilizzazione e della tecnologia sono al massimo emancipazione apparente e sempre e in ogni caso, con evidenza sempre più forte e brutale solo coazione, coazione al conformismo, all’inabilitazione, alla dipendenza ed al controllo. È la via verso la distruzione generalizzata e totale del pianeta, vale a dire l’autodistruzione!

marco camenisch
prigioniero rivoluzionario verde anarchico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: