Sul terzo sgombero del Velena Squat

Alle 10:30 di questa mattina, lunedi 25 gennaio, due supereroi della digos si sono presentati in solitaria per sgomberare il Velena Squat, rioccupato da 2 giorni per la terza volta in un anno.

Nonostante la neve che continua a cadere, gli occupanti sono saliti sul tetto per resistere allo sgombero.

In circa mezzora corso Chieri 19 si riempe di blindati giunti per aiutare i digos intenti a sfondare la porta senza molto successo.

Mentre gli occupanti sono comodamente seduti sul tetto in compagnia dei ragazzi del TeLOS squat di Saronno, la polizia inizia a scoperchiare pericolosamente parti del tetto facendo volare le tegole sulle macchine parcheggiate di sotto.

Naturalmente la colpa di questi danneggiamenti viene attribuita ai ragazzi sul tetto, accusati di resistenza a pubblico ufficiale.

Un gruppo di solidali nel frattempo ingombra l’ingresso della strada con uno striscione che recita “GIU LE MANI DALLE CASE OCCUPATE”.

La resistenza sul tetto dura tre ore e il presidio di solidarietà cresce di minuto in minuto, mantenendo la strada bloccata. I pompieri giunti con l’autoscala decidono giustamente di andarsene via, senza prestarsi a servigi infami.

Anche questa volta siamo rientrati in una casa completamente abbandonata e in rovina, condannata dal potere alla decadenza.

Ora dei muri che dovrebbero impedirci di entrare rimangono solo macerie.

Dai fogli consegnati all’uscita apprendiamo di essere accusati di occupazione, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Questo ennesimo sgombero non scalfisce minimamente la nostra volontà di appropiarci di uno spazio abbandonato da autogestire.

Come recita il muro di corso Chieri 19, il VELENA VIVE E RITORNERÀ.

Velena e TeLOS sui Tetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: