12/7 Assemblea popolare sulle aree dismesse

Negli ultimi tempi in città si fa un gran parlare delle numerose aree dismesse presenti sul suolo saronnese e del loro futuro. L’amministrazione comunale ha finalmente tolto la maschera, e dietro le belle parole ha mostrato le sue vere intenzioni: non vera partecipazione, ma imposizione delle decisioni prese nei palazzi; non potere e spazio alla cittadinanza e ai bisogni della città, ma potere e spazio al denaro e alla speculazione; non riqualificazione ma svendita del territorio.
A noi queste non sembrano delle premesse su cui costruire un dialogo o un confronto possibili.Uscendo dal primo degli incontri sulle aree dismesse organizzati a fine Giugno dal Comune, utili solo ad imbonire i cittadini, ci siamo confrontati con un po’ di persone, insoddisfatte quanto noi dall’approccio e dalla prepotenza delle autorità, e ci è apparsa evidente l’esigenza di creare momenti di confronto libero tra persone alla pari per poter discutere del possibile utilizzo delle aree dismesse, di come riqualificarle, di cosa serve a una città come Saronno.

E’ per queste ragioni che indiciamo un’ ASSEMBLEA PUBBLICA sulle aree dismesse per il 12 Luglio dalle h 21:00 che si terrà nel parchetto in Via Amendola (quartiere Matteotti)

In questi anni abbiamo cercato in tutti i modi in cui ci è stato possibile di dare una possibilità alle idee di libertà e autogestione che animano il nostro pensiero. Nel nostro piccolo abbiamo provato a dare vita a queste parole, con le persone che abbiamo incrociato e che hanno avuto voglia di confrontarsi con noi.
E’ questo il senso che noi diamo a questa assemblea, un momento di confronto orizzontale, fatto di rapporti liberi tra persone allo stesso livello, senza nessuno che si erga a capo o a leader, senza nessuno che cerchi di cavalcare questa battaglia.
Vogliamo mostrare come queste idee, lungi dall’essere mere astrazioni, siano invece praticabili qui ed ora, a partire dalle nostre vite, dai nostri spazi, dai nostri quartieri.
Riappropriamoci delle nostre vite, delle nostre città, della nostra libertà.
AUTOGESTIAMO LE AREE DISMESSE!

“Avete creduto fino ad oggi che ci fossero dei tiranni? Ebbene vi siete sempre sbagliati, perché non ci sono che schiavi: laddove nessuno obbedisce, nessuno comanda.”
Anselme Bellegarrigue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: