1 0 * A N N I – TeLOS birthday

51663262_10156434544984580_6348970117514133504_nSABATO 9 MARZO – SARONNO
10 ANNI DI TeLOS
sogni & incubi

===================================================

Venerdì 8
Dalle 18:00 Aperitivo + band in acustico,
musiche e birrette!

Sabato 9
Dalle 10:00
Banchetti, distro (porta tavolo),
sport popolare,
pittaggio (porta i colori),
jam open mic

pranzo e cena by vascello vegano

Sala 1 – Concerto HC – dalle 21:00
Flying disk
Skulld
Contrasto
Riviera
Zona d’ombra
Sud Disorder
Ludd
Congegno.
A seguire Dj set Trash con
Dj Conte Uzzolino,
Dj Camparino

Sala 2 – Elettronica – dalle 23:00
Ill Client
C.I.M.A.
Circuit Gang (Sushi, Sbume, Roby One)
Solid One
Zimo aka L1NKZ (Kimo Sound System/Ek4t3)
visual by L’Ama

===================================================

L’8 marzo 2009, dopo meno di 2 mesi dallo sgombero del Telos di via Concordia, un’ottantina di persone occupa quello che diverrà per tutti il Telos di via Milano.
Questo uno stralcio del comunicato con cui annunciammo l’avvenuta occupazione:

“Ciò che ci muove è come sempre il rifiuto dell’esistente, di questa realtà così snaturata che ci ha resi automi in un mondo per sole macchine, strumenti silenziosi e sottomessi dal Capitale, sudditi schizofrenici ed alienati dello Stato, amico dei banchieri e schiavo dell’economia. Abbiamo voglia di metterci in gioco, sperimentando sulla nostra pelle cosa vuol dire realmente essere vivi, vogliamo provare emozioni vere, creando qualcosa di diverso, probabilmente fastidioso per qualcuno, ma che sicuramente renderà piena la nostra esistenza, finalmente degna di essere vissuta.

A Saronno sembra che a breve sarà inaugurato un “centro per i giovani”, presunta risposta alla mancanza di spazi di aggregazione giovanile.

E’ chiaro che noi rifiutiamo fermamente questo contentino che, servito dall’alto dalla misericordia dei politicanti di turno, ha come unico scopo quello di incanalare le pulsioni libertarie di noi ragazzi, per trasformarle in comportamenti accettabili ed accettati, controllabili e controllati.

La completa mancanza di autogestione, lo stretto rapporto che gli operatori del centro hanno con l’amministrazione, la stessa presenza di educatori adulti che mediano, dirigono e controllano, insegnando loro che alternativa non ci può e non ci deve essere, ci fanno prendere le distanze da questo progetto. I nostri metodi, partecipazione dal basso, autogestione, libera espressione delle soggettività, non possono andare a braccetto con servizi che sono fatti con la stessa pasta di carceri, caserme e ospedali psichiatrici: il loro fine è infatti lo stesso, quello di formare cittadini obbedienti, capaci di inserirsi diligentemente nel sistema, di formarne un piccolo ingranaggio, strumenti e mezzi di sopraffazione, violenza e mantenimento dello status quo.

Invitiamo tutti quelli che credono nell’autogestione come alternativa reale e concreta, nella riappropriazione diretta delle nostre vite e della nostra città, a partecipare attivamente per la crescita di questo percorso, per la nostra sopravvivenza, per la costruzione di una realtà altra, capace di portare conflitto all’interno di una società pacificata ed addormentata dalle sirene del consumismo e dai media, oramai veri e proprio strumenti di controllo e rimbambimento mentale.

Il TeLOS esiste finché noi esisteremo!

Il TeLOS si trova in via Milano 17, angolo via Varese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: